Facebook |  Staff |  Contatti  |  Sostienici  |  Pubblicità su questo sito  |  Ultimo aggiornamento: Gio, 27/04/2017 - 17:41
sei qui: Home > Il sociale > Disagio sociale > La Caritas raccoglie viveri nei supermercati di Venosa

Disagio sociale Venosa

Immigrati

La Caritas raccoglie viveri nei supermercati di Venosa

scaffale_supermercato scaffale_supermercato

La Caritas è tornata ad attivarsi per aiutare i lavoratori africani del Burkina Faso che vivono nelle campagne di Venosa, in contrada Boreano, per la raccolta dei pomodori. Da alcuni giorni può capitare di incontrare all’entrata dei supermercati di Venosa gli operatori della Caritas diocesana, che chiedono un gesto di solidarietà a chi si appresta ad entrare, pensando, mentre si fa la spesa, anche a chi vive in condizioni di difficoltà. Basta aggiungere qualche prodotto in più al carrello e consegnarlo all’uscita agli stessi operatori. Non c’è bisogno soltanto di generi alimentari, come specificato sui volantini che vengono distribuiti. Altro materiale sarebbe necessario per garantire una permanenza più dignitosa ai lavoratori stagionali: prodotti per l’igiene personale e per la pulizia delle stoviglie, vestiario per uomo, coperte e materassi sottili, scarpe, stoviglie e pentole. Tutto ciò può essere consegnato al Centro d’Ascolto Caritas, ospitato nella Parrocchia del Sacro Cuore. Da qui si provvederà al trasferimento presso i casolari in cui abitano gli immigrati.

Gio, 15/09/2011 - 14:29
Stampa